Scuole vercellesi: interventi per migliorare la sicurezza e l’efficienza energetica

Sicurezza e riqualificazione energetica sono le priorità in ambito scolastico puntualizzate in una nota che riassume gli interventi in corso sull’edilizia scolastica cittadina, diffusa in mattinata dall’assessore Comunale Patrizia Evangelisti.
“In questi mesi – spiega l’assessore -, sono stati eseguiti interventi che hanno interessato il rifacimento di coperture, la sostituzione di serramenti, la prevenzione incendi e la verifica dei solai, quest’ultima importantissima perché è fondamentale assicurare ai nostri figli scuole il più sicure possibile”.

“In particolare – continua Evangelisti – sono terminati i lavori alle scuole Carducci (rifacimento del manto di copertura in tegole e rifacimento serramenti esterni) e Gozzano-Castelli (interventi di carattere edile ed impiantistico ai fini dell’adeguamento alle norme di prevenzione incendi e adeguamento centrale termica).
Con i fondi covid, ricordo, sono stati adattati alcuni spazi per aumentare la capienza delle aule e rendere più agevole il distanziamento tra gli alunni; il tutto per un impegno complessivo di circa 744mila euro”.

“Tra i prossimi interventi programmati – conclude Evangelisti – ricordiamo il proseguimento dell’attività di adeguamento prevenzione incendi presso gli istituti Pertini, Ferraris, Rodari e Avogadro. Compatibilmente al trasferimento di risorse da parte del MIUR, inoltre, saranno posti in essere nuovi cantieri presso Bertinetti, Verga e Regina Pacis per adeguamenti strutturali e interventi di efficientamento energetico e nuove opere, quali l’isolamento termico dell’involucro esterno, la sostituzione dei serramenti esterni e interventi di carattere impiantistico”.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Stando alla sommaria ma puntuale esposizione c’è da tirare un sospiro di sollievo. I nostri ragazzi resteranno di certo TUTTI sotto le macerie della scuola, Ma SOLTANTO quelle METAFORICHE.

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here