Puzza nauseabonda in città: colpa del solito impianto di compost?

 

Vercelli – Da alcune ore in tutta la città si sta avvertendo nell’aria una puzza nauseabonda, e il principale indiziato è come sempre l’impianto di compostaggio di San Nazzaro Sesia, da anni ormai al centro di polemiche a Vercelli ogni qual volta il vento spinge verso la nostra città.

Da notare che proprio un anno esatto fa, la Provincia di Novara ha autorizzato il raddoppio dell’impianto in cui viene smaltita la frazione organica dei rifiuti raccolti nel Novarese e nel Vercellese.

Più volte Arpa Piemonte ha appurato che la puzza che impesta anche la città di Vercelli ha proprio questa origine anche se ha pure accertato che questi odori sgradevoli non sono pericolosi.

Fatto sta che Vercelli stasera è in subbuglio sui social e in molti stanno ricordando proprio in queste ore che è stato bloccato sul nascere il progetto di costruire un impianto di compost tra l’altro assai più grande di quello di San Nazzaro nell’area vicina alla Polioli.

Occorre comunque rilevare che mai come stasera la puzza è così penetrante e diffusa e dunque, al di là anche delle nostre congetture, sarebbe opportuno domani dare risposte ai vercellesi: la nostra Provincia è chiamata a pretenderle.

 

 

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

3 Commenti

  1. io abito ad Olcenengo e c’è anche a Busonengo un impianto di compostaggio che ci impesta l’aria in piu’ in questo periodo ho notato nella zona dello svincolo per Sali V.se sulla strada che porta a Santhia’ e sulla prov.le 6 che da Vercelli porta in paese mucchi di compost da spargere nei campi che ammorbano l’aria per kilometri attorno e hanno odore di veleni chimici. Pero’ ho letto che per l’Arpa e’ tutto a posto, non bastassero i diserbi in altre stagioni a farci venire i tumori….

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here