Poluzzi Track System Enginereeng – Leader sul mercato internazionale

Quando, in agricoltura si parla di cingolature per macchine agricole, non è possibile prescindere da un’azienda che, in quasi quarant’anni di attività, ha raggiunto livelli di eccellenza assoluta nel proprio settore di competenza, quale è la Poluzzi Track System Enginereeng di Vicolungo, leader sul mercato internazionale grazie allo spirito di intraprendenza, alla capacità di proiettarsi nel futuro e la costante ricerca dell’innovazione sia in campo progettuale che tecnologico.

“L’azienda – spiega Silvia Poluzzi – è nata a Casalvolone nel 1982 con la riparazione di macchine agricole e, dopo anni di lavoro caratterizzati da una grande attenzione alle nuove tecnologie e alle possibilità future di mercato, siamo arrivati ad oggi con la produzione, distribuzione e vendita di cingolature in acciaio e in gomma a livello internazionale. Un mercato in continua espansione che, oltre ai partner abituali sparsi su tutto il territorio nazionale, ha permesso alla nostra azienda di estendere il proprio parco clienti in paesi africani quali Sudafrica, Senegal, Mauritania, dell’est Europa come Russia, Romania e Bulgaria e ancora asiatici come il Giappone”.

Un’espansione che ha portato l’azienda a trasferirsi nel 2019 nella nuova sede di Vicolungo, più moderna e attrezzata. “La struttura conta su 3.000 metri quadri di capannone destinato alla produzione più altri 1.000 adibiti ad uffici; la conduzione rimane a carattere famigliare, anche se nel corso degli anni, man mano che ci si ingrandiva sono stati assunti dei dipendenti e ora, in totale sono dodici le persone che operano in stabilimento. Il punto di forza della nostra produzione riguarda la progettazione e costruzione di cingolature per macchine agricole, in acciaio e gomma; si è partiti dalla mietitrebbie per mais e riso, fino ad arrivare ai recenti, innovativi progetti concernenti cingolature per trattori agricoli, per esempio da pomodori, patate e trattorini da vigna. Nell’ultimo anno abbiamo già consegnato i primi due modelli sul mercato italiano, e in produzione ve ne sono altri; inoltre, in progettazione abbiamo altri modelli particolari destinati al mercato estero, in grado di operare in condizioni fortemente disagiate. In questa branca di mercato, il nostro fiore all’occhiello è senza dubbio la particolare specializzazione per cingolature che operano al Polo Nord per equipaggiare i vibratori sismici”.

Un’azienda quindi che non lascia nulla al caso, nemmeno sotto il profilo dell’immagine e della comunicazione con i clienti e con chiunque desideri avere informazioni sulla gamma dei prodotti, illustrata in maniera quanto mai esauriente sul sito www.poluzzi-track.it e sui canali social network, dove Poluzzi Track System Enginereeng è presente con profili su Facebook, Instagram, Youtube e Twitter

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Caspita, non lontano da Vercelli abbiamo un’azienda INNOVATIVA che “viaggia” dal Polo al Sudafrica, senza temere le distanze (lo si arguisce dallo sguardo ipnotico dei componenti l’ultima generazione di imprenditori)

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here