Il Pd ha avviato una petizione on line per chiedere le dimissioni del Cda della Casa di Riposo

Una petizione on line pubblica per chiedere al Cda della Casa di Riposo di Vercelli, che ha rifiutato il dono della Stanza degli Abbracci proposto dall’avvocato Carlo Olmo, di dimettersi. L’ha predisposta il gruppo consiliare del Pd ritenendo che il Cda abbia dimostrato – prendendo pedissequamente ordini dai partiti di riferimento – “di non avere consapevolezza delle esigenze degli ospiti e del proprio ruolo”.

Come è noto, la tanto criticata decisione del Cda è stata presa a stretta maggioranza (3 a 2) mettendo addirittura in minoranza la stessa presidente Gianna Manferto, che aveva invece detto sì (con il rappresentante della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, Piero Mandrino) al dono proposto da Olmo. Hanno invece votato “no” la vice pesidente Maria Luisa Pavese e Roberto Degrandi, indicati nel Cda dalla Lega, e Carmelo Rocco Vitellini, proposto da Fratelli d’Italia.

Secondo il Pd l’offerta di Olmo è stata respinta dai tre esponenti di partito solo per “logiche prettamente politiche” assunte dai tre esponenti del Cda per adeguarsi alle posizioni prese dai rispettivi partiti in Consiglio comunale.

Di qui la richiesta del Pd ai cittadini di firmare la petizione cliccando su:

https://www.change.org/p/casa-di-riposo-di-vercelli-stanza-degli-abbracci-a-vercelli-e-dimissioni-del-cda-della-casa-di-riposo

 

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Mi pare sia in vigore la norma denominata “mozione di sfiducia” al sindaco, Art. 53 D. Lgs 267/2000. Ma il PD forse immagina che le possibilita’ di successo siano molto ridotte? … e/o conserva un’anima (forse soltanto lo stile) che definirei.. senza offesa: POPULISTA!? Ricordo che un giorno di molti anni fa (’70?) mi trovavo in estasi da un filatelico quando fece irruzione una ragazza che, brandendo un foglio e una bic, chiedeva, usando modi appena un po’ impositivi, se volevamo firmare “per mandare via la NATO da Camp Darby”! .. a parte il fatto che era una buona idea, oggi i nuovi comunisti non fingono piu’ di non essere filoatlantistissimi, ma si contenterebbero di imporre al Sindaco di ricevere in dono dei gonfiabili.

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here