Nuove regole per accedere alla pista di atletica leggera di Borgosesia

Il Comune di Borgosesia, secondo le normative indicate dalla Fidal, ha regolamentato l’accesso alla pista di atletica “Gianluca Buonanno”. Per questo motivo ha richiesto a tutte le associazioni sportive cittadine di fornire la lista degli atleti iscritti alle gare di interesse nazionale, in modo che possano effettuare gli allenamenti in modo sicuro e corretto.

«Il regolamento della Federazione è molto chiaro – spiega la vicesindaco e assessore allo Sport Emanuela Buonanno – Le sedute all’interno di tutti gli impianti sportivi sono riservati ai tesserati Fidal, uomini e donne, dalla categoria Cadetti fino alla Seniores, quindi tutti i nati fino al 2007 compreso. Purtroppo gli Esordienti e i Ragazzi (nati dopo il 2008) sono invece esclusi da questa possibilità. Noi, come tutti, dobbiamo attenerci a queste indicazioni, quindi chiediamo alle associazioni sportive di Borgosesia di fornirci l’elenco dei loro tesserati che rientrano in queste categorie».

Oltre all’elenco, dovranno essere forniti la data in cui si terranno le gare e gli orari in cui gli atleti intendono effettuare l’allenamento: «Tutto questo renderà possibile organizzare al meglio la fruizione dell’impianto, evitando assembramenti e consentendo agli sportivi di allenarsi adeguatamente. Per correttezza, saranno effettuati dei controlli senza preavviso: un incaricato del Comune potrà richiedere agli atleti che si trovano sulla pista di esibire il tesserino, in modo da verificare che tutto si svolga secondo le regole».

Presto verrà anche installato il nuovo tornello per l’ingresso all’impianto: «Dopo i ritardi che non sono dovuti a noi, ma ai rallentamenti nelle consegne delle forniture legati alle restrizioni territoriali causa Covid – conclude Emanuela Buonanno – ci è stato finalmente consegnato il tornello, che sarà installato quanto prima. Abbiamo già anche i badge, così potremo regolamentare finalmente gli accessi e tutelare la corretta fruibilità dell’impianto da parte dei nostri atleti, ai quali auguro di poter praticare con gioia e successo le attività sportive che amano».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Si legge in fine articolo:
    Presto verrà anche installato il nuovo tornello per l’ingresso all’impianto: «Dopo i ritardi che non sono dovuti a noi, ma ai rallentamenti nelle consegne delle forniture legati alle restrizioni territoriali causa Covid – conclude Emanuela Buonanno – ci è stato finalmente consegnato il tornello, che sarà installato quanto prima. Abbiamo già anche i badge, così potremo regolamentare finalmente gli accessi e tutelare la corretta fruibilità dell’impianto da parte dei nostri atleti, ai quali auguro di poter praticare con gioia e successo le attività sportive che amano».
    … fino al liberatorio (?) arrivo, unica conquista capace di snellire la pandemica burocrazia “causata” dal covid19, e, in definitiva, ci renderà di nuovo liberi: il microchip ! (?)

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here