Incendio: tutte le famiglie hanno trovato una sistemazione, tranne una che è stata accolta in una casa comunale

Ecco come si presentava oggi il tetto dello stabile di via Failla 11

Sono quindici, appartenenti a quattro nuclei familiari o di amici, più un singolo, le persone che hanno trascorso la notte scorsa al Palace Hotel, a spese del Comune, dopo essere state rifocillate dalla Protezione civile al Centro Anziani di via Sereno. Protezione Civile che, con l’appoggio delle Politiche sociali, si erano occupati di tutte le famiglie radunate dalla sindaco Corsaro, dal segretario generale comunale Pavia e dalla dirigente delle Politiche sociali, Alessandra Pitaro, nella struttura di via Sereno.

Dopodiché, è stato fatto il computo delle famiglie che non avevano trovato alternative al rientro nella loro casa, impossibile per ragioni sicurezza: si trattava di una famiglia di sei persone, di un’altra di tre, di un’altra ancora composta da due persone, di un singolo e di tre giovani studenti. In tutto, appunto, sei persone, che sono state indirizzate o accompagnate al Palace.

Poi oggi, tranne la famiglia di sei persone, tutti gli altri erano riusciti a trovare una soluzione provvisoria, in attesa di ritornare a casa, e il nucleo familiare più numeroso è stato accolto appunto in una struttura comunale, che funge da casa di accoglienza.

Il Palace Hotel dove hanno trascorso la notte tra martedì e mercoledì le quindici famiglie sfollate

Questo per quanto riguarda il condominio colpito dall’incendio, quello di via Failla 11; i due stabili attigui hanno potuto essere subito rioccupati dalle persone che erano state inizialmente dovute uscire, in attesa dei sopralluoghi dei vigili del fuoco, che si erano protratti, martedì, fino a tarda sera.

Intanto gli stessi vigili del fuoco stanno cercando di stabilire la causa dell’incendio, che ha mandato in fumo due verande (in pratica una molto grande, divisa in due) e il tetto in legno.

Ieri avevamo scritto che l’impresa Alba Tetti sarebbe dovuta intervenire per la copertura provvisoria del tetto, per evitare che le precipitazioni atmosferiche aggravino la situazione all’interno degli alloggi, ma ciò potrà avvenire solo quando l’edificio non sarà più sotto sequestro: provvedimento che si rende indispensabile per capire che cos’è accaduto alle 17 di martedì.

 

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. (..) sono state indirizzate o accompagnate al Palace. Poi oggi, tranne la famiglia di sei persone, tutti gli altri erano riusciti a trovare una soluzione provvisoria, in attesa di ritornare a casa, e il nucleo familiare più numeroso è stato accolto appunto in una struttura comunale, che funge da casa di accoglienza (..).
    —————————————————————-
    In sostanza: è stato possibile scongiurare il rischio che alcuni dovessero trascorrere la notte in piazza Mazzini. S’è così anche evitato il contagio e l’insorgere di focolai.

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here