“C’è la ministra, anche l’invalido sposti la sua auto”

dig

 

Vercelli – Alle 7 di questa mattina i vigili hanno i suonato i campanelli del numero 32 di via Monte di Pietà perché, nonostante i dieviti, c’era ancora un’auto posteggiata, e ciò poteva comportare problemi di sicurezza per l’arrivo della ministra Fedeli, tre ore e mezza dopo, al Civico per la cerimonia di apertura dell’Anno Accademico.

Peccato che l’auto in questione, regolarmente posteggiata nel suo spazio riservato individuale sotto casa, fosse di un invalido. Non c’è stato niente da fare, il disabile è dovuto scendere e spostare l’auto, tra lo sconcerto generale anche dei vicini di casa.

La ministra non era di certo al corrente di questa cosa, speriamo che qualcuno la renda edotta, certi che si scuserà.

 

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Io dico che se oniuno si farebbe i fatti suoi allora sì che si andasse melio! La nostra più migliore ministro abbia il dritto di essere sicurata e sicura! Non suasa mai!

Rispondi a Aldo Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here