Bollettino covid della Regione: due nuovi contagi e cinque guariti nel vercellese

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 145 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 36 dopo test antigenico), pari allo 0.8% di 19.072 tamponi eseguiti, di cui 15.265 antigenici. Dei 145 nuovi casi, gli asintomatici sono 73 (50,3%).
I casi sono così ripartiti: 42 screening, 79 contatti di caso, 24 con indagine in corso; nessuno importato.
Il totale dei casi positivi diventa quindi 382.346, così suddivisi su base provinciale: 31.354 Alessandria, 18.196 Asti, 12.070 Biella, 55.097 Cuneo, 29.728 Novara, 203.636 Torino, 14.263 Vercelli (+2), 13.646 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.575 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.731 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.
I ricoverati in terapia intensiva sono 23 (invariati rispetto a ieri).
I ricoverati non in terapia intensiva sono 199 (+6 rispetto a ieri).
Le persone in isolamento domiciliare sono 3.572.
I tamponi diagnostici finora processati sono 7.021.154 (+19.072 rispetto a ieri), di cui 2.159.062 risultati negativi.

I DECESSI DIVENTANO 11.756
Un decesso di persona positiva al test del Covid-19 (0 oggi) è stato comunicato dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).
Il totale diventa 11.756 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.572 Alessandria, 717Asti, 434 Biella, 1.461 Cuneo, 947 Novara,5.618 Torino, 532 Vercelli (+0), 375 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 100 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

366.796 GUARITI
I pazienti guariti diventano complessivamente 366.796 (+172rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 29.420 Alessandria, 17.251 Asti, 11.519 Biella, 53.152 Cuneo, 28.610 Novara, 196.069 Torino, 13.598 Vercelli (+5), 13.171 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.492 extraregione e 2.514 in fase di definizione.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

8 Commenti

  1. I rarissimi (per fortuna) casi di morti “per” covid (che magnanimemente accetto, fingendomi completamente cretino, pur essendolo solo in parte, di confonder con morti “con” tampone, scientificamente inattendibile ma positivo) non vengono DA MOLTO TEMPO mai dettagliati dalla stampa con interessanti interviste ai medici e ai parenti .. chissà perché .. ultimamente si comunicano semplici numeri .. quasi sempre già sufficienti a creare ansia, nei più….. allora, periodicamente, spreco qualche quarto d’ora .. tralascio stavolta di cercare specificamente con riferimento al solo Piemonte ma cerco su tutt’Italai (nella speranza di aver maggior probabilità di successo) .. e controllo le ultime 24h, di “morto per covid” … ECCO L’UNICO CASO PIUTTOSTO “BEN” SPIEGATO:
    Ex politico guarisce dal Covid ma viene ucciso dalle complicazioni
    Morto per Covid Vincenzo La Cesa, ottantasette anni noto personaggio politico di Pescasseroli. La Cesa è morto l’altro giorno all’ospedale San Salvatore dell’Aquila dove era stato ricoverato dopo essere rimasto contagiato dal Covid, nonostante la doppia dose di vaccino. Aveva in realtà superato la fase dell’infezione, avendo negativizzato il virus, ma le sue condizioni di salute, già compromesse da patologie pregresse legate ai polmoni, non gli hanno consentito di uscire dall’ospedale…. continua
    https://alessandria.today/2021/09/25/ex-politico-guarisce-dal-covid-ma-viene-ucciso-dalle-complicazioni/
    DUNQUE AVEVA SUPERATO IL COVID è STATO POI VACCINATO ED è MORTO PER COVID MA AVEVA PATOLOGIE .. CASUALMENTE .. POLMONARI .. SE AMMETTO PER PRINCIPIO DI ESSERE CRETINO DALLA NASCITA .. VORREI CHE ANCHE L’ESTENSORE DELL’ARTICOLO PRENDESSE IN CONSIDERAZIONE LA POSSIBILITA’ DI ESSERSI DISTRATTO NELL’ESTENDERLO ED AVER TRALASCIATO DI CHIEDER CONFORTO AGLI SCIENZIATI E AGLI ANGELI DELL’HS. ASSICURANDOSI CHE NON FOSSE DECEDUTO PER “VACCINO” .. UN ERRORE, UNA DIMENTICANZA QUESTA DEL GIORNALISTA NELLA QUALE POTREI ESSER INCORSO ANCHE IO, ESSENDO NOTORIAMENTE E INOPPUGNABILMENTE DEL TUTTO SCEMO.
    (1-continua)

  2. NELLA MIA MANIACALE RICERCA .. SIAMO AI TEMPI SUPPLEMENTARI (PER LA GIORNATA DI OGGI) … HO TROVATO UN PO’ PER CASO … FINALMENTE! .. QUESTA PROVA CERTA DELLA LETALITà E DELLA MORTALITà DEL COVID AUTUNNO-INVERNO 2021:
    Coronavirus: morto un 70 enne non vaccinato e 16 nuovi contagi nelle ultime 24 ore
    … prova QUADI certa .. a dire il vero, infatti leggo:
    Un altro lutto purtroppo torna ad appesantire il bollettino quotidiano dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari. Uno dei pazienti ricoverati negli ultimi giorni nel reparto di rianimazione dell’Ospedale di Rovereto – un uomo, vicino ai settant’anni, non vaccinato – non è sopravvissuto alle complicazioni insorte dopo l’infezione.
    LA PRECISIONE DELLA NOTIZIA (A PARTE COVID .. NON VACCINATO) è PIUTTOSTO INQUIETANTE: SI SA CHE è UN UOMO (NEL SENSO CHE NON è UNA DONNA?) .. “VICINO AI SETT’ANTANNI” .. UN NUOVO MODO .. RISPETTOSISSIMO DELLA PRIVACY .. PER DIRE L’ETà .. VICINO AI 70 .. PUò ESSERE 69 O 71 .. MA, SECONDO IL GRADO DI ARROTONDAMENTO ANCHE 68 O 72 … è a ROVERETO .. ANDIAMO A VEDERE .. ANCORA UNA VOLTA SONO FORTUNATO, NE PARLA LA RAI .. L’ENTE PIù AFFIDABILE E PROFESSIONALE D’ITALIA:
    Morto per Covid all’ospedale di Rovereto un 70enne non vaccinato
    E QUI GIA’ ANDIAMO MEGLIO, OLTRE ALAL CONFERMA CHE è UN UOMO-MASCHIO SI SA CHE AVEVA ESATTAMETNE 70 ANNI! … E SI ENTRA POI NEL DETTAGLIO:
    Coronavirus in Trentino, la notizia di un altro morto torna ad appesantire il bollettino quotidiano dell’azienda sanitaria trentina.
    Uno dei pazienti ricoverati negli ultimi giorni nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Rovereto non è sopravvissuto infatti alle complicazioni insorte dopo l’infezione. Si tratta di un uomo vicino ai 70 anni e non vaccinato.
    ERA DAVVERO VICINO AI 70, ANCHE LA PICCOLA INFORMAZIONE LOCALE A VOLTE DICE TUTTA LA VERITA’ .. CIRCA 70
    https://www.rainews.it/tgr/trento/articoli/2021/09/tnt-Trentino-morto-per-Covid-ospedale-di-Rovereto-un-70enne-non-vaccinato-dati-del-26-settembre-2021-f2c57ffa-9953-4f34-9a5e-db9a606ba104.html
    (1-CONTINUA)

  3. SENZA VOLERLO trovo questa notizia facendo la stessa ricerca … TENENDO CONTO CHE DA UN ANNO A QUESTA PARTE SONO STATI CONTATI dall’Istat IN ITALIA CIRCA 20MILA CASI DI MALORE IN PIù .. E NON SI CONTROLLA SE Il POVERETTo ERA VACCINATO o POSITIVO AL COVID.. PERCHE’ SAREBBE UN GRAN BEL MALPENSARE … la notizia può interessare ugualmente, ALMENO .. i più BIECHI e inumani complottisti, è proprio ad uso di “coloro” che la posto qui:
    https://www.giornaletrentino.it/cronaca/rovereto/tragedia-della-strada-in-vallagarina-motociclista-finisce-contro-il-guard-rail-e-muore-1.3005891

  4. Per un attimo ho vacillato .. tutte le mie certezze stavano per esser vanificate da un titolo:
    “” Coronavirus 26-9-2021: in Trentino muore un sessantenne non vaccinato “”
    AVETE CAPITO! .. SESSANTENNE E NON “CIRCA SETTANTENNE” .. ALLORA, SEMMAI, CIRCA SESSANTENNE… SAREBBE STATO ESATTO, L’OPTIMUM.
    INVECE, OH GIOIA! .. fortunatamente SI TRATTAVA DI UN REFUSO DEL TITOLO POSTO NEL SITO, SEMPRE DAVVERO MERITEVOLISSIMO,
    VAL LA PENA DI LEGGERE PER GLI INTERESSANTISSIMI PARTICOLARI CHE CONCORRONO AD AUMENTARNE LE VISUALIZZAZIONI, PARTICOLARI CELATI DA TUTTI GLI ALTRI SITI
    .. COME SI DICE, BUSA IS BUSA! .. labusa.info:
    https://labusa.info/coronavirus-26-9-2021-in-trentino-muore-un-sessantenne-non-vaccinato/

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here