Bloccano il treno appendendosi alla motrice: denunciati due diciannovenni

Due diciannovenni, residenti nel vercellese, sono stati denunciati dalla Polfer di Vercelli per concorso in interruzione di servizio pubblico e resistenza a Pubblico Ufficiale.

 

Alle prime luci del mattino, i due sono entrati in stazione di Vercelli per prendere il primo treno utile per far ritorno a casa, ma dopo aver notato che il loro treno era in partenza sul binario ed erano già state chiuse le porte di accesso al convoglio, uno di loro ha deciso di posizionarsi in testa al binario e aggrappandosi al locomotore nel tentativo di non far partire il treno. Il macchinista vista la scena, ha arrestato il convoglio e sbloccato anche le porte, così evitando il peggio. I ragazzi a quel punto sono saliti sul treno, spingendo il capo treno che chiedeva il biglietto e spiegazioni per il loro comportamento.

 

L’intervento operato con tempestività da parte del personale Polfer ha permesso di rintracciare i due soggetti, che nel frattempo hanno cercato di confondersi tra i viaggiatori, e al treno di proseguire la sua corsa in sicurezza, maturando un lieve ritardo.

 

Accompagnati negli uffici di polizia per gli accertamenti di rito, uno dei due ragazzi è risultato incensurato, l’altro con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Mia nonna consigliava sempre di evitare le cattive compagnie. Mi e’ andata bene (fatti salvi i casi di forza maggiore) .. anche per la scarsa disponibilita’ di delinquenti sul mercato. Oggi sembra diverso. Ecco salire sul predellino del treno una nuova recluta?

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here