Anche la moglie del presidente della Sierra Leone reciterà nel film “Lupo Bianco”

Fatima Baada Bio

Anche Fatima Maada Bio, moglie del presidente della Sierra Leone Julius Maada Bio reciterà nel film “Lupo Bianco”, interpretando se stessa che, nel Giardino d’Estate dell’Accademia Shen Qi Kwoon Tai darà merito a Carlo Olmo per tutto ciò che il filantropo vercellese ha fatto e sta facendo per l’Africa.

Un’ulteriore nota di prestigio per il film di Tony Gangitano e soprattutto per la città di Vercelli che, grazie ad Olmo e alla società “La Via del Mare”di Alessandro Olivieri, avrà la possibilità di ospitare per cinque giorni una delegazione ufficiale della Repubblica della Sierra Leone, con la moglie del Presidente e con il ministro dell’Agricoltura Abu Bakarr Karim.

Gli illustri ospiti della Sierra Leone arriveranno lunedì dalla Malpensa e saranno accolti dal console onorario di Freetown Renato Callisti; quindi arriveranno a Vercelli e alloggeranno al Modo Hotel. Per il giorno dopo è prevista la conferenza stampa sia sul film sia sugli impegni istituzionali della cinque giorni vercellese dei rappresentanti dello Stato africano. Giovedì la delegazione visiterà quindi gli stabilimenti di Cavallino-Treporti (a Venezia) e poi  farà ritorno a Vercelli, per ripartire, il giorno dopo pee l’Africa.

Ricordiamo che Olmo ha finanziato importanti opere sanitarie e scolastiche in diversi Stati africani: Kenya, Uganda, Etipia e Togo. Ed è considerato quindi un vero benefattore: di quei la presenza di grande significato di Fatima Maada Bio nel film che si sta girando in questi giorni su di lui.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

4 Commenti

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here