Venerdì al Borgogna un giovane ma già affermato duo di flauto e chitarra per il Quartetto

Venerdì, per la Stagione musicale della Società del Quartetto, al Museo Borgogna, alle 21, è in programma il concerto di Irene Sacchetti ( flauto) e  Fabio Bussola (chitarra). Nell’ambito della rassegna Accade al Conservatorio, i due giovani aristi presentano un programma davvero spettacolare e di grande appeal, orientato sul côté sudamericano e oggetto della recente incisione di un cd che apparirà in dicembre per la sigla Movimento Di Astor Piazzolla eseguiranno Histoire du Tango; quindi la Sonatina di Radamés Gnattali, ed infine la Suite Buenos Aires di
Màximo Diego Puyol.
“Accade al Conservatorio” è una rassegna che nasce da una idea condivisa di Società del Quartetto e Conservatorio Guido Cantelli di Novara. Comprende sei concerti di musica da camera divisi fra luglio e novembre, e intende dare l’occasione ai giovani musicisti che si stanno ora formando nelle più importanti scuole di musica di misurarsi con la difficile pratica concertistica, e al pubblico degli appassionati l’opportunità di conoscere i talenti emergenti.
Nata a Bergamo nel 1998, Irene Sacchetti intraprende lo studio del flauto traverso all’età di nove anni. Dopo aver conseguito il diploma liceale, prosegue gli studi di flauto al Conservatorio “Gaetano Donizetti” di Bergamo con il M° Paola Bonora dove nel 2020 si laurea con il massimo dei voti e la lode, specializzandosi quindi con il M° Gianni Biocotino presso il Conservatorio “G. Cantelli” di Novara. Parallelamente al flauto approfondisce lo studio del canto lirico, seguita dalla cantante Tiziana Fabbricini. Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento e Masterclass con docenti di calibro nazionale ed internazionale.
Dal 2010 ad oggi partecipa e vince numerosi concorsi nazionali ed internazionali di flauto traverso, fra i quali spiccano il premio come migliore flautista solista al concorso nazionale “Civica scuola di Musica, fondazione di Milano” (MI)  e il Primo premio al concorso internazionale “Città di Cremona”(CR). Nel 2017 riceve il premio per la musica da camera “Musica e Natura” in Svizzera, il quale le permetterà di essere ospite di importanti rassegne concertistiche.
Nato Bergamo nel 1998, Fabio Bussola ha iniziato lo studio della chitarra all’età di nove anni. Dal 2015 al 2019 ha studiato con Andrea Dieci e Bruno Giuffredi presso l’accademia chitarristica di alto perfezionamento “Giulio Regondi” di Milano. Nel 2020 si è laureato con il massimo dei voti, lode e menzione speciale presso il conservatorio “Guido Cantelli” di Novara.
Oltre ad esibirsi pubblicamente in Italia e all’estero come solista e in varie formazioni da camera partecipa e vince più di venti concorsi nazionali ed internazionali di chitarra, fra i quali spiccano il primo premio assoluto al 12° concorso internazionale “Città di Voghera” nel 2013, primo premio per due edizioni consecutive al concorso internazionale “Città di Favria” nel 2013 e nel 2014 ed il primo premio assoluto con lode al concorso “Città di Tradate” nel 2014. Nel marzo 2020 pubblica il suo primo video per l’etichetta tedesca “SiccasGuitar”, marchio seguito in tutto il mondo per le pubblicazioni di performance di celebri e giovani chitarristi provenienti da diverse realtà dell’intero panorama chitarristico mondiale. Attualmente studia presso il conservatorio “Guido Cantelli” di Novara sotto la guida di Bruno Giuffredi.
Biglietti su prenotazione, al costo di 7 euro (5 per gli under 25) telefonando alla la Società del Quartetto 0161/255575, tutti i giorni, dalle 15,00 alle 17,30
Love
Haha
Wow
Sad
Angry

3 Commenti

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here