In 400 si sono dati appuntamento a Biella per la Pedalata in Rosa

Grande successo per la Pedalata in Rosa 2022, manifestazione che mancava da due anni e che ha colorato le strade biellesi domenica 15. Il serpentone che ha attraversato la città era composto da almeno 400 partecipanti.

Tantissimi erano i bambini e numerosi coloro che hanno approfittato della manifestazione per dare libero sfogo alla fantasia, dalla coppia con il tandem (ovviamente rosa) e l’eleganza di un abito e di un papillon, alle parrucche e alle cravatte in tema, fino al cappello a cilindro e alla bici vintage di Nicola Barchietto, mente dell’evento con la sua Biella Cycling Movement.

Il gruppo è partito da via Pella, accanto all’Accademia dello Sport della Pietro Micca, con la postazione delle iscrizioni (e della consegna delle magliette-simbolo davanti al negozio Free Bike) presa d’assalto già un’ora e mezza prima del via.

I proventi della Pedalata sono andati come di consueto al Fondo Tempia, beneficiario fin dalla prima edizione nel 2017. L’offerta finale supererà la cifra di 3.500 €, sostegno prezioso per i progetti dell’associazione che da quarant’anni è punto di riferimento per prevenzione, cura e ricerca sul cancro.

Anche per questo al sorriso degli organizzatori e dei partecipanti si è aggiunto quello di Simona Tempia, presidente del Fondo, che ha voluto manifestare la sua gratitudine a tutti i presenti.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

1 commento

  1. Le magliette, di un rosa “discreto”.
    ..
    La pedalata in rosa! Atto rivoluzionario o tranquilla ascesa verso il traguardo della lotta contro il cancro?
    ..
    Arrivo: Tutti In Gruppo!

Rispondi a vraie55 Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here