Arrosto con le cipolline di Ivrea: una ricetta estremamente interessante

Il nostro menù

Primo piatto:  CANNELLONI RICOTTA E SPINACI

Ingredienti: 120 grammi di spinaci bolliti, 75 grammi di burro, 2 cucchiai di olio, 30 grammi di farina, ¼ di litro di latte, 8 lasagne fresche di 12 cm per 9, 220 grammi di ricotta, 6 cucchiai di parmigiano, noce moscata – sale.

In 30 grammi di burro, fate insaporire gli spinaci tritati. Preparate una besciamella, con 25 grammi di burro, farina e latte. In 2.5 litri di acqua bollente salata, cuocete le lasagne a fuoco dolce per 5 minuti, calandole una alla volta. Stendete sul tavolo, 1 – 2 teli e adagiatevi le lasagne scolate.

Accendete il forno a 220 gradi. In una terrina, amalgamate la ricotta, gli spinaci, 4 cucchiai di parmigiano, la noce moscata, il sale. Distribuite 2 cucchiai del composto, lungo un lato corto di ogni lasagna. Arrotolatele formando i cannelloni, e posateli in una teglia unta. Copriteli con besciamella e parmigiano, e infornateli per 10 minuti.

 

Secondo piatto: ARROSTO CON CIPOLLINE DI IVREA

Ingredienti: 1 kg di carne da arrosto, 700 grammi di cipolline, 1 bicchiere di vino bianco secco, alloro, rosmarino, olio – sale e pepe.

Rosolate la carne e ponetela in una pirofila con l’alloro e il rosmarino e passatela in forno a 190 gradi per mezz’ora.

Sbucciate le cipolline, lavatele e lasciatele per 5 minuti in acqua bollente salata. Asciugatele e fatele rosolare aggiungendo il vino a poco a poco.

Unite alla carne e continuate la cottura.

Affettate l’arrosto e servite caldo con le cipolline.

Vino consigliato: Barbera d’Asti.

 

Dessert: BACI DI DAMA

Ingredienti: 100 gr di farina, 100 gr di burro, 100 gr  di zucchero, 50 gr di nocciole, 50 gr di mandorle.

Per il ripieno: 25 gr di burro, 100 gr di cioccolato fondente.

Tostate e tritate finemente le mandorle e le nocciole.

Mettete al centro della farina setacciata, il burro a pezzi, lo zucchero, le nocciole, e le mandorle lavorando energicamente l’impasto con le mani.

Fate poi delle palline, poco più grandi di una nocciola, e sistematele sulla piastra del forno non troppo vicine. Cuocete in forno a 170 gradi per circa 30 minuti.

Fatele quindi raffreddare a forno aperto.

Intanto fate sciogliere il cioccolato con il burro, e unite a due a due le palline preparate in precedenza.

Vino consigliato: Caluso Passito


Condividi questo articolo sui Social


Commenti a questo articolo





Cosa pensi di ciò che hai letto?
0VotaInteressante
0VotaCurioso
0VotaD'accordo
0VotaContrario
0VotaDa condannare
0VotaTerribile!















Zone