Pro Vercelli calcio a cinque sconfitta ma in ripresa

Sconfitta a Novarello per la Pro Vercelli calcio a cinque nel campionato di C2 contro il CUS Piemonte Orientale. Nonostante il passivo di 4-1 i ragazzi di mister Granziero hanno giocato una buona partita in cui sono stati punti da episodi sfavorevoli.

A metà primo tempo tiro a botta sicura di un giocatore vercellese e salvataggio sulla linea con la mano da parte di un giocatore della squadra di casa. Il direttore di gara non vede e parte il contropiede dei padroni di casa che si concretizza nel vantaggio. La serata nera della Pro Vercelli continua con la realizzazione di altre due reti casalinghe, entrambe da calcio da fermo, che contribuiscono a portare il punteggio a riposo sul 3-0.

Nella ripresa, gli ospiti entrano in campo agguerriti e trovano il 3-1 dopo una grande azione finalizzata da Rigazio, al suo primo gol stagionale. I vercellesi prendono fiducia, ma trovano di fronte un estremo difensore avversario pronto a respingere le sortite offensive. Il gol del CUS porta il risultato sul 4-1 finale.

«Siamo cresciuti e questo è indubbio – ha dichiarato a fine partita Granziero – Dobbiamo finalizzare ciò che costruiamo e questa è una croce che ci portiamo dietro da sempre. Con il tempo recupereremo tutti i degenti e la rosa si completerà anche nel suo stato di forma ottimale. Oggi la metà dei giocatori veniva da febbri e infortuni e questo ci ha condizionato. Non cerchiamo, comunque, scuse e proseguiamo con il nostro lavoro».

Per la Pro Vercelli sono andati a referto Frezzato, Frosoni, Rigazio, Tabbia, Manna, Haxhari, Perseu, D'Agostino M., D'Agostino F., Scardoni, Gelfo, Cavagnolo.


Condividi questo articolo sui Social


Commenti a questo articolo





Cosa pensi di ciò che hai letto?
0VotaInteressante
0VotaCurioso
0VotaD'accordo
0VotaContrario
0VotaDa condannare
0VotaTerribile!















Zone