Vercelli piange un uomo straordinario: Giuseppe Sicheri


Vercelli - Giuseppe Sicheri, enologo di fama internazionale, ed ex preside dell'istituto Agrario, una delle persone più stimate e amate di Vercelli, sinè spento poco fa all'ospedale di Vercelli per una emorragia cerebrale. Aveva 75 anni.  L'amatissima moglie Adriana era mancata nove anni fa. Ex "Ciudin" aveva fondato la Confraternita del vino e della Panissa. Fondamentali i suoi libri sul vino, era stato autore di varie pubblicazioni scientifiche quasi tutte legate al mondo dell'enologia: in tutto una settantina.


Lascia le figlie Chiara, Elisa e Valentina e un  vuoto incolmabile nell'intera città.


Condividi questo articolo sui Social


Commenti a questo articolo





Cosa pensi di ciò che hai letto?
1VotaInteressante
0VotaCurioso
1VotaD'accordo
0VotaContrario
0VotaDa condannare
3VotaTerribile!















Zone