Santhià, dipendenti dell’ex Magliola in rivolta: senza stipendio e 13esima


Lavoratori sul piede di guerra alla IFI Ex Magliola, Iniziative ferroviarie italiane Spa, d i Santhià. Operai e dipendenti hanno deciso di rimanere fuori dallo stabilimento per protestare contro la mancata erogazione dello stipendio di settembre oltre che il 13esima e 14esima. ‘’Non hanno pagato lo stipendio - lamentano i lavoratori- aspettiamo il saldo della 13esima dell'anno scorso e non ci hanno pagato la 14esima che dovevamo percepire a Luglio’’. E ancora: ‘’E da più di due anni lo stipendio lo riceviamo in una data imprecisata che si aggira intorno al 20 del mese, quando invece sarebbe stato il 10 il giorno di paga. Questi ritardi ovviamente si tramutano in disagi per chi ha da affrontare pagamenti in determinate scadenze’’.


‘’Questa mattina gli operai della IFI di Santhià hanno incrociato le braccia, stanchi di aspettare lo stipendio, non riescono ad arrivare a fine mese - spiega Ivan Terranova, sindacalista Fiom- Cgil-.  Lo stipendio di settembre così come parte della 13a 2016 e tutta la quattordicesima mensilità ancora non sono state erogate, abbiamo chiesto un incontro con il prefetto urgente’’. 


Condividi questo articolo sui Social


Commenti a questo articolo





Cosa pensi di ciò che hai letto?
0VotaInteressante
0VotaCurioso
1VotaD'accordo
0VotaContrario
1VotaDa condannare
1VotaTerribile!















Zone