Inaugurato il murales dell'Informagiovani

È stato inaugurato nella sede dell'Informagiovani a Palazzo di Città il murales (2x4 metri) vincitore del premio “The Job”. L'autore è Andrea Savino, studente del Liceo Artistico “Alciati” che nella sua opera ha raffigurato «quello che è e quello che sarà Vercelli». Sullo sfondo il profilo cittadino e in primo piano tre mani che impugnano la Torre dell'Angelo, uno smartphone e la Basilica di Sant'Andrea. «Il telefono al centro rappresenta la comunicazione che oggi è fondamentale, soprattutto per una città come la nostra», ha spiegato Savino.

Alla cerimonia erano presenti l'assessore alle Politiche Giovanili Andrea Raineri, Daniela Zaniroli per Soroptimist (il club service che ha collaborato al progetto e che ha offerto al vincitore un premio in denaro), gli insegnanti Daniela Fontanesi e Diego Pasqualin, gli studenti e l'artista vercellese Max Bottino che ha raccolto in una mostra allestita nell'androne del Municipio (inaugurata anch'essa ieri) i bozzetti dei partecipanti raccolti nei mesi scorsi. 


Condividi questo articolo sui Social


Commenti a questo articolo





Cosa pensi di ciò che hai letto?
0VotaInteressante
0VotaCurioso
0VotaD'accordo
0VotaContrario
0VotaDa condannare
0VotaTerribile!















Zone