Biellese sgomento per la morte di un ragazzino di 12 anni

 

 

Non ce l’ha fatta a superare un intervento d’urgenza al cervello, a cui era stato sottoposto, Gabriele De Maria, 12 anni, biellese, deceduto ieri all’ospedale Regina Margherita di Torino. Le cause della tragedia non sono ancora note e sarà l’autopsia a fornire un quadro chiaro di quanto gli è accaduto.

 

Lui, Gabriele, era un ragazzino che amava il calcio e giocava nel Ronco Valdengo. Imporvvisamente aveva accusato un malore nel fine settimana scorso. Forti dolori alla testa. Ricoverato per accertamenti all’ospedale di Biella è stato in seguito trasferito d’urgenza in elicottero a Torino dove è stato operato. Purtroppo, l’intervento non ha salvato il piccolo le cui condizioni sono peggiorate fino alla morte gettando nel dolore la famiglia e la comunità di conoscenti e amici.

 


Condividi questo articolo sui Social


Commenti a questo articolo





Cosa pensi di ciò che hai letto?
0VotaInteressante
0VotaCurioso
0VotaD'accordo
0VotaContrario
0VotaDa condannare
3VotaTerribile!















Zone